On Air

Current track

Title

Artist


Moda in Piazza a Santa Lucia del Mela. Successo per i concorsi “Ragazza e Ragazzo dell’Anno” e “Little Babies Italia”

Written by on 4 Agosto 2019

Piena di gente Piazza Milite Ignoto di Santa Lucia del Mela (ME), dove i concorrenti dei due concorsi di moda “Ragazza e Ragazzo dell’Anno” e “Little Babies Italia” hanno sfilato sul palco appositamente allestito per la serata.

Un successo di pubblico. Del resto non potava essere diversamente per una serata organizzata dall’Associazione “Divertiamoci Correndo”, dove la moda incontra i talenti del territorio.

I concorrenti dei due concorsi hanno sfilato sotto le stelle, davanti a una giuria posizionata a bordo palco e variegata come al solito, scelta appositamente dall’Organizzazione.

Presente la pedagogista ed esperta alle attività culturali del comune luciese Donatella Manna, le psicologhe Melinda Giorgianni e Valentina Sabino, Carmelo Nobile vincitore della fascia “Ragazzo dell’Anno” edizione 2012, l’Assessore sport, al turismo e allo spettacolo Martina Mendolia, Salvatore Costantino Editore di Radio Milazzo e Felice Gitto Presidente del Milan Club Marco Van Basten.

Più volto hanno dialogato con il presentatore ufficiale dei concorsi, Francesco Anania, speaker di Radio Milazzo e presentatore TV.

Le ragazze del concorso “Ragazza e Ragazzo dell’Anno” che andranno alle Finali sono: Roberta Trovato, Teresa Guerrera, Giulia Impalà, Georgia Genovese, Chiara Lipari, Swami Barbera, Mariagrazia Morabito, Loredana Milone, Maria Tindara Azzarello, Michela Giordano.

I ragazzi: Juri Puliafito, Mario Manna, Jeferson Fiumara, Antonio Isgrò, Davide Beccore, Francesco Salmeri.

I bambini finalisti di “Little Babies Italia” sono Mirian Triolo, Chiara Coco, Sofia Costa, Giada Bucca, Jasmine Taib, Giorgia Iarrera.

Le tre uscite di moda sono state intervallate dagli artisti del territorio.

La prima cantante ad esibirsi è stata Chiara Rizzo interpretando il brano “Oggi sono io” di Alex Britti.

Chiara ama la musica sin da bambina: suona il flauto traverso dall’età di 7 anni entrando successivamente nella banda musicale di Santa Lucia del Mela. A 10 anni inizia a studiare canto raggiungendo il podio in diversi concorsi nazionali.

Sul palco, con il brano “Il peso del coraggio” di Fiorella Mannoia, Greta Cacciolo, vincitrice della 58esima edizione dello Zecchino D’Oro e della rassegna musicale Salvuccio Percacciolo edizione 2019.

Con “O sole mio” si è esibito Davide Patti, anche lui sul podio in diversi concorsi nazionali e ospite in tantissime serate.

Gabriella Bisignano, cantante dall’età di 11 anni, ha fatto sognare il pubblico con un Medley di Sanremo. La cantante vanta già due inediti: “Solo tu” nel 2015 e “La mia realtà” nel 2016.

In scena anche i balli latini di Emanuele e Simona, in coppia da oltre un anno e Vice Campioni Regionali e Italiani 2019. Insegnati della scuola di ballo “Team Revolution” di Barcellona P.G. insieme a Enrico e Melania, anche loro ospiti della serata e coppia di livello internazionale, finalisti ai Campionati Italiani 2019 e 2018, finalisti Regionali 2018.

I ballerini della scuola Art Club hanno coinvolto il pubblico con le dinamiche coreografie Pop esplicate sulle note della canzone di Jacks Jones, Instruction.

Il fisarmonicista di talento Luca Sindoni, studente delle medie, ha suonato “America”.

In passerella anche i vincitori della fascia “Ragazzo dell’Anno” e “Ragazza dell’Anno” 2018: Alessio Genovese e Chiara Siciliani in abito Drugstore.

I vincitori di “Little Babies Italia” 2018, Sofia Puliafito e Filippo Miano hanno sfilato con le firme del negozio di abbigliamento di Milazzo “Bimbo Mix”, invece le finaliste del concorso “Miss Reginetta d’Italia – Over” hanno portato sul tappeto rosso lo stile della moda mare dello stilista Nuccio Aliberti.

Ancora moda in passerella con gli abiti della stilista Loredana Crisafulli, applaudita sul palco insieme ai ragazzi.

Presto verrà pubblicata la data con l’ultimo appuntamento per partecipare alle selezioni, per info rivolgersi al numero: 3398254709

Presto le finali!


Reader's opinions

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *