On Air

Traccia corrente

Titolo

Artista


Ripartenza Sport, Crisafulli punta all’esenzione del canone sino a dicembre

Scritto da il 26 Aprile 2020

Esenzione dei canoni di locazione/concessione degli impianti sportivi pubblici fino al 31 dicembre 2020; e per quanto riguarda il pagamento dei tributi locali, estensione al mondo dello sport delle misure  che si intenderà adottare  per le attività produttive cittadine.
L’assessore allo sport, Giuseppe Crisafulli affronterà l’argomento con il sindaco ed i colleghi di giunta per predisporre quanto necessario per dare una risposta anche al mondo sportivo che dal mese di marzo è in stand by.

«Una situazione sicuramente poco piacevole per tutti quei dirigenti che hanno sostenuto investimenti per affrontare la stagione e si ritrovano bloccati senza essere giunti al traguardo – prosegue l’assessore –. Ecco quindi che il Comune deve dare un segnale di vicinanza e ritengo, ho già avuto un primo approccio col sindaco, che vi siano le condizioni per evitare, anche alla ripresa, che mi auguro avvenga prima possibile, l’utilizzo delle strutture comunali possa avvenire senza oneri almeno per quel che riguarda l’ente locale considerato  che la ripartenza non sarà semplice e soprattutto facile anche dal punto di vista economico poiché quasi tutte le discipline sportive contano su delle sponsorizzazioni che oggi sono in discussione e anche coloro che di fatto sostengono le società si ritrovano, essendo titolari di attività produttive, in forte difficoltà. Ma non possiamo permetterci di non far ripartire lo sport che rappresenta uno strumento non solo di aggregazione ma anche di crescita sociale».

                                     


Opinione dei lettori

Commenta