On Air

Traccia corrente

Titolo

Artista


Amministrative 2020: Milazzo, Maisano rinuncia alla sindacatura. Accordo con Italiano

Scritto da il 28 Febbraio 2020

La Lega converge sul candidato civico Lorenzo Italiano che designa come suo vice in caso di vittoria il leghista Damiano Maisano. È questa la scelta venuta fuori dal vertice tra il commissario provinciale del Carroccio Matteo Francilia e Lorenzo Italiano, una mossa che fa venire fuori dall’impasse dei giorni scorsi. “Per il bene di Milazzo e dei milazzesi – spiega Francilia – è necessario unire le forze e fare gioco di squadra. Con Damiano Maisano, che ringrazio per la generosità e la lungimiranza, non facciamo un passo indietro ma un passo avanti verso un progetto politico credibile ed unitario che auspichiamo sia condiviso da tutti i partiti di centrodestra”. “La candidatura di Italiano – aggiunge il commissario della Lega – può rappresentare la sintesi di un progetto politico e amministrativo unitario che vede coinvolti tutti i partiti del centrodestra come da sempre auspicato dal nostro segretario regionale Stefano Candiani”. Soddisfatto dell’accordo anche il candidato civico Lorenzo Italiano: “ringrazio la Lega per la fiducia e per il senso di responsabilità che ha dimostrato che sono certo saranno determinanti per l’unità della coalizione. Il consigliere comunale Damiano Maisano, che in questi anni ha sempre dimostrato di essere un amministratore brillante, operativo e attento alle esigenze dei cittadini sarà al mio fianco nella competizione elettorale e nel caso di vittoria sarà il mio vicesindaco” conclude Italiano.


Opinione dei lettori

Commenta