On Air

Traccia corrente

Titolo

Artista


Barcellona P.G. estorsione al Perditempo assegnate da 6 a 8 anni

Scritto da il 25 Maggio 2019

Al termine del processo con il giudizio abbreviato il GUP Salvatore Pugliese ha condannato a pene che vanno dai 6 agli 8 anni di reclusione, i quattro giovani imputati di Barcellona riconosciuti colpevoli del estorsione aggravata commessa la sera del 9 novembre dello scorso anno ai danni del titolare del ritrovo “Perditempo” a Barcellona nella zona della vecchia Pescheria. La pena più alta è stata decisa per  Santo Genovese 28 anni,  ha avuto inflitti 8 anni di reclusione ed una multa di 6 mila euro; Andrea Benenati 20 anni, è stato condannato a 6 anni 2 mesi e 20 giorni di reclusione ed al pagamento di una multa di 4 mila euro; per Giuseppe Francesco Calabrese, 35 anni,  7 anni 9 mesi e 10 giorni di reclusione e 4 mila euro di multa, perché ritenuta la recidiva reiterata specifica; Carmelo Benenati, 33 anni, è stato condannato alla pena di 7 anni 1 mese e 10 giorni di reclusione ed al pagamento di una multa di 6 mila euro, ritenuta la recidiva.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *