On Air

Traccia corrente

Titolo

Artista


Coup de foudre. “Funerale col morto” di Massimo Benenato: omaggio al grande attore Franco Franchi

Scritto da il 30 Ottobre 2019

La collana editoriale “coup de foudre” della “Aulino editore”, diretta dal giornalista Accursio Soldano, continua la pubblicazione di racconti brevi e il mese di Novembre si arricchisce di un racconto scritto da Massimo Benenato dal titolo “Funerale col morto”.

Lo scrittore nasce a Palermo il 10 maggio del 1965 da Francesco Benenato, in arte Franco Franchi. Appassionato da sempre di scrittura nel 2009 esordisce con un fantasy per ragazzi dal titolo “Geremia Fiore e il libro di Oberon” edito Direkta. Nel 2019 pubblica “Sotto le stelle di Roma”, romanzo di genere brillante che strizza l’occhio alle commedie cinematografiche e adesso questo racconto che strizza l’occhio alla commedia italiana.

“Funerale col morto” di Massimo Benenato sarà disponibile a metà del mese di Novembre ed è la trentunesima pubblicazione nella collana “Coup de foudre”, diretta dal Accursio Soldano che ha saputo proporre in questi due anni, storie scritte da scrittori affermati, giornalisti, saggisti di riconosciuta fama e nuovi autori. Tutti invitati a cimentarsi nella difficile scrittura di racconti brevi (10.000 battute spazi inclusi).

Il racconto sarà presentato a Sciacca il prossimo 24 novembre in una serata che sarà anche un omaggio a Franco Franchi. Nel corso della manifestazione saranno proiettati video e foto inedite del grande scrittore siciliano. “Abbiamo iniziato con la pubblicazione di racconti di autori siciliani, e oggi annoveriamo scrittori di fama nazionale e internazionale. Ma ciò che mi da soddisfazione è che ci invitano a partecipare a festival letterari (Letterando in Fest, Premio Tomasi di Lampedusa, Festival dell’editoria Siciliana).

Abbiamo iniziato la collaborazione con il prestigioso Premio  dedicato allo scrittore Luigi Malerba e i nostri racconti sono stati premiati in varie manifestazioni letterarie. Questo vuol dire che abbiamo lavorato bene” Le plaquette sono stampate in sole 40 copie numerate a mano.

Taggato come

Opinione dei lettori

Commenta