On Air

Traccia corrente

Titolo

Artista


ITET Leonardo Da Vinci Milazzo. “La cultura del dono”, AMDAS, premiato Salvatore Stracuzzi

Scritto da il 23 Gennaio 2020

Salvatore Stracuzzi è il giovane alunno dell’ITET ‘Leonardo Da Vinci’ di Milazzo che, con il suo elaborato a tema “La cultura del dono”, si è distinto sui quindici ragazzi partecipanti ricevendo l’assegno di 250 euro.

Lo scorso 23 dicembre 2019 i ragazzi delle quinte classi dell’ITET ‘Leonardo Da Vinci’ hanno partecipato al progetto “La cultura del dono” scrivendo un elaborato avente per oggetto la donazione del sangue.

Il progetto, iniziato a novembre, è stato curato dall’AMDAS – Associazione Mediterranea Donatori Autonomi Sangue – presieduta da Mimmo Italiano e rientra nell’iniziativa di sensibilizzazione “Educazione alla salute e alla solidarietà” curata dalle Docenti Agata Falliti e Giuseppina Crisà.

Gli elaborati sono stati consegnati in forma anonima all’esaminatore esterno, la Dott.ssa Donatella Manna. Dopo attenta valutazione, compilando una scheda con tutti gli indicatori, ha motivato la scelta per iscritto.

La cerimonia si è svolta nell’Aula Magna dell’Istituto alla presenza della Dirigente Stefania Scolaro e delle Docenti Agata Falliti e Giuseppina Crisà.

Momenti di forte emozione ma anche di riflessione e condivisione.

Negli elaborati sono stati trattai gli argomenti affrontati durante l’incontro avvenuto a novembre e inerenti la donazione del sangue: un gesto concreto di solidarietà ma anche un’azione civica, che le giovani generazioni hanno accolto con sensibilità e attenzione grazie al Presidente dell’Associazione AMDAS – l’ex Maresciallo dei Carabinieri ora in congedo Mimmo Italiano – che ha portato sul campo la propria esperienza personale, in quanto è sopravvissuto grazie alle trasfusioni di sangue.

Era il 1997 quando Mimmo Italiano, allora Maresciallo dei Carabinieri, ebbe un incidente che comportò l’amputazione della gamba sinistra e a causa dell’emorragia furono necessarie trasfusioni di sangue.

Cofondatore e vice Presidente dell’Associazione Dott. Ugo Scalettaris, con la partecipazione esterna della Dott.ssa Enza Blunda, responsabile del servizio trasfusionale dell’ospedale Fogliani di Milazzo.

Si ringraziano le volontarie Simona Vento e Daniela Lo Duca per la preziosa collaborazione.

 

 


Opinione dei lettori

Commenta