On Air

Current track

Title

Artist


Momenti in Radio – podcast di giovedi 1 agosto 2019

Written by on 1 Agosto 2019

“A due mani… si, abbiamo preso l’argomento principale di oggi, con due mani, perché è quell’argomento che è capace di suscitare la reazione dei nostri radioascoltatori “Genitori” che non credevano alla Sentenza della Suprema Corte, la quale ci obbliga “a non portare il Panino da casa per i figli, nella scuola dell’obbligo!” Sancisce la Corte di Cassazione: “Non c’è diritto soggettivo”.

Con questo argomento che ci ha stravolti, e travolti dalle telefonate di quei Genitori, nostri radio ascoltatori, che si sono sentiti privati dalla libertà genitoriale di essere loro a potere pensare al pasto portato da casa da consumarsi nell’orario della mensa e nei locali dell’istituto scolastico. Sottolinea la Suprema Corte che la gestione del servizio di refezione è rimesso all’autonomia organizzativa delle scuole. Fin qui, potremmo essere d’accordo. Sicuramente condividiamo che la Norma è questa e non può non essere rispettata.

Però, non ci convince la locuzione quando si vuole precisare:” …oltre che al diritto alla salute, tenuto conto dei rischi igienico-sanitari di una refezione individuale e non controllata”. Rischio igienico-sanitario? Per un “panino portato da casa e preparato dalle mani attente e igienicamente curate di uno dei due genitori nel preparare il pasto ai piccoli figli scolari? E cosa c’è da dire su una incertezza dell’igiene applicata da chi fornisce le mense delle scuole con un servizio di catering? Chi assicura i genitori che ai propri figli vengono somministrati alimenti che sono stati controllati prima di essere messi nei piatti per essere consumati dai propri bimbi? E delle esperienze conosciute su alcuni prodotti commestibili, forniti a scuola o negli ospedali che hanno infettato tanti scolari e degenti? Credo, a mio modesto parere che, prima di prendere decisioni così “drastiche” verso il comportamento igienico dei genitori, che sicuramente si esclude il rischio, bisognerebbe conoscere il rischio che si corre nella fornitura di pasti preventivamente preparati dei quali non si certi che siano stati controllati a priori? Invece, una certezza si potrà avere se i pasti vengono preparati nelle cucine delle mense scolastiche, la cui preparazione è affidata al personale scolastico altamente qualificato e sicuramente, igienicamente specializzato. La nostra domanda è: quali sono le penalità previste se si dovesse accertare, (come è già capito) che il cibo fornito dai servizi di catering nelle mense scolastiche e negli ospedali. Fosse avariato o infetto? Difatti, anche la Coldiretti in un loro servizio ha ritenuto sottolineare che, un italiano su quattro ha una valutazione negativa dei pasti serviti nelle mense scolastiche e negli ospedali, dai servizi di catering esterni dalle cucine proprie dagli ospedali e nella scuola dell’obbligo.

Ritengo, sempre a mio modesto parere che, purtroppo in questi ultimi anni, siamo mirati a volerci complicare la vita, in una quotidianità che ci sta portando allo sfacelo collettivo che vuole anche sconvolgere il “labile rapporto” esistente tra genitori e istituzione scolastica. – Dio ci aiuti! –

Fortunatamente, il nostro Francesco Anania ci fa dimenticare i problemi che oggi sono oggetto dei nostri traumi psicologici, facendoci ascoltare le note delle canzoni che lui opportunamente sceglie, e che sono portatrici sane di equilibrio psichico. Difatti la voce di Biagio Antonacci con la sua canzone “Mai più dolore” ci ha rallegrato con queste note che parevano invitarci a non sentire “mai più dolore” psichico, per tutto ciò che ci viene “obbligato” da subire…

Il nostro rammarico ha accompagnato l’amarezza rappresentata da Shannon Lee la quale ha criticato la rappresentazione offensiva nel film dedicato al padre, il Grande Bruce Lee, il cui regista Quentin Tarantino ha riservato allo stesso “de cuis” Bruce Lee.  Secondo Shannon, infatti, è stato “scoraggiante” vedere la rappresentazione che Tarantino ha dato di suo padre, protagonista di una scena insieme a Cliff Booth, il personaggio impersonato da Brad Pitt. Nella scena in questione Cliff, la controfigura dell’attore Rick Dalton (Leonardo DiCaprio), ha uno scambio di parole piuttosto acceso con Bruce Lee interpretato da (Mike Moh), e che Shannon Lee le ha definito irrispettose e offensive; difatti, la giovane Shannon ha usato parole al vetriolo nei confronti del Regista Tarantino che ha diretto il Film C’era una volta a… Hollywood, uscito nella sale americane lo scorso 26 luglio.

E’ chiaro che il nostro Francesco Anania, per smorzare la tensione che aleggiava nel nostro studio di Radio Milazzo, ha ritenuto informare i radio ascoltatori di tutti gli Eventi e le Sagre paesane che si susseguono nel nostro territorio, ed ha  invitato i nostri ascoltatori a recarsi i queste località che organizzano questi eventi con, tornei di gioco delle carte, delle bocce, degli scacchi e dalle dama; con vero compiacimento oggi, abbiamo potuto accertare che questa tipologia di eventi appassionano anche i nostri giovani. Anche questa è considerata una opportunità per trovare un momento di come distrarsi festosamente e rilassarsi per trascorrere le serate in compagnia di conoscenti e amici.

Ricordammo anche il problema vissuto da Fiorella Mannoia che è stata violentata psicologicamente con telefonate anonime, chiamate di notte al citofono e quant’altro passasse nella mente disturbata della Stalker che è stata fermata e arrestata dalla polizia.

Nell’argomento della giornata abbiamo ricevuto con professionalità il pensiero della Pedagogista, Donatella Manna, con la quale discutemmo ancora dell’argomento principale della giornata: “Il Panino da casa”, La Dottoressa, giustamente ha sostenuto l’applicazione delle Regole che determinano la vita del bimbo-scolaro. È stato da noi accettata la convinzione della Pedagogista, la quale correttamente insiste nell’applicazione delle regole e dei controlli che devono essere fatti dal responsabile delle mense in ogni istituto scolastico dell’obbligo. Siamo rimasti soddisfatti di avere interloquito con la Dottoressa Manna, la quale ha dimostrato di essere una professionista che ci dà quelle sicurezze che dobbiamo avere, nell’applicare le norme che regolano l’ambiente scolastico, quando vengono affidati i propri figli.

Con la stessa Dottoressa Donatella Manna, conduttrice dell’evento Culturale, abbiamo invitato tutti i nostri Radio ascoltatori a darci il piacere di averli nostri ospiti nella Manifestazione Letteraria “La notte della Cultura” che si terrà nel centro storico di Santa Lucia del Mela nella serata del 4 Agosto alle ore 19, dove tra l’altro verrà ricordato il Grande Scrittore Letterato Empedoclino, “Andrea Camilleri”.

Nel rimanere nel tema della Letteratura, abbiamo voluto anche ricordare l’evento culturale “Libri d’Estate” organizzato dalla Lombardo Edizioni che si svolgerà alle ore 19,30 al Lido Open Sea nella Riviera di Ponente di Milazzo dove tra l’altro si svolgerà la premiazione della 3^ Edizione del Concorso di Poesia e Narrativa “C’era una volta un Castello”.

Subito dopo il nostro Francesco Anania ci ha fatto ascoltare la canzone tormentone di questa estate “Ostia lido” cantata da J-AX, che va per la maggiore in tutte le spiagge italiane.

Subito dopo abbiamo avuto l’intervento qualificato della nostra Filosofa Maria Giovanna Farina, la quale mette per primo argomento la Sentenza della Corte Suprema con la quale viene violata la libertà di scelta da parte dei genitori, ai quali spetta solo a loro, la decisione di come deve essere cibata la propria prole. Abbiamo disquisito su tutto ciò che accomuna la tavola nelle varie regioni.  E di comune accordo abbiamo confermato che è anche la qualità della cucina che mette insieme le regioni d’Italia.

Come solito il Pendolo ci indica la fine del tempo messoci a disposizione per la trasmissione e tutt’insieme ci siamo raccomandati di parlare degli argomenti che riescono a turbare i nostri pensieri e che sono oggetto, in questi ultimi tempi, di iniziative che devono essere approfondite prima di essere recepite “come applicative”, perché dettate da interpretazioni che ci lasciano sgomenti e tanto perplessi.

Un caro abbraccio a tutti i nostri Radio Ascoltatori da noi Conduttori del giovedì, Francesco Anania & Angelo de Marco, scrittore.”


Reader's opinions

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *