On Air

Traccia corrente

Titolo

Artista


Successo “Io, me” in Piazza Castello a S. Lucia del Mela. Recensione spettacolo

Scritto da il 20 Agosto 2020

Recensione della Dott.ssa Donatella Manna

Un debutto di successo per “Io, me”. Sei un uomo e la sera vai a dormire, come di consueto. La mattina, al risveglio, capisci subito che qualcosa non è propriamente al suo posto. Con grande sorpresa, paura, smarrimento ti guardi allo specchio e ti accorgi che ti sei trasformato e adesso sei una donna. E sei anche una bellissima donna. Rosemary Calderone emoziona dal primo istante il pubblico presente allo spettacolo “Io, me” con la regia di Francesco Coglitore che è andato in scena il 19 agosto nel piazzale del Castello a S.Lucia del Mela. Pienamente nel personaggio, ci ha regalato un’interpretazione trascinante, sentita, ricca di pathos. Essere diventata donna può rappresentare un’opportunità: si può comprendere meglio l’universo femminile, sperimentare l’altro sesso in modo diverso, sviluppare nuove sensibilità. Altrettanto coinvolgente l’interpretazione di Alessandro Santoro nei panni di Giulio la cui trasformazione offre anche l’occasione per riflettere sul significato dell’identità, sulla difficoltà che ha l’uomo di farsi conoscere al mondo nella sua essenza più vera. Un debutto di successo per lo spettacolo teatrale che certamente raccoglierà futuri consensi.

 


Opinione dei lettori

Commenta