On Air

Current track

Title

Artist


Ghali presenta a San Vittore il suo nuovo disco

Written by on 15 Marzo 2019

Ghali e il carcere. il rapper  ha scelto di presentare il suo nuovo singolo, I Love You, proprio a San Vittore. Un scelta determinata soprattutto da ricordi d’infanzia di questo ragazzo nato a Milano da genitori tunisini. che con la madre, andava a trovare il padre recluso in “quel posto”.  Ma il padre che è stato in carcere non è la sola ragione per la quale alcuni giornalisti si trovano dentro una grande stanza di San Vittore, insieme a un numeroso gruppo di detenuti giovanissimi, donne e uomini. Tutti lì, per ascoltare il nuovo brano del rapper. Ghali usa la sua presentazione come megafono per restituire consapevolezza rispetto ai pregiudizi che spesso si avvitano intorno ai detenuti, soprattutto nella difficile parte del reinserimento nella società. Pregiudizi istintivi, forse i peggiori, un po’ come pretendere di leggere il futuro nelle ossa di pollo o nelle interiora delle rane. E Ghali, uno che ha capito che la sua voce conta dopo il successo maestoso dell’ultimo album, decide di portare a San Vittore un messaggio d’amore, perché I Love You è una lettera d’amore che dal carcere va verso l’esterno e viceversa. Qualcuno borbotta, nemmeno troppo a voce bassa, che si tratta di un riuscito “marketing del detenuto“, qualcuno invece i giovani detenuti li guarda con una certa commozione.le ritmiche trap, Ghali presenta un urban pop con suggestioni etniche. A mantenere il “sapore” della trap è l’autotune sulla voce. Il ritornello si lascia ballare e cantare.


Reader's opinions

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *