On Air

Traccia corrente

Titolo

Artista


Momenti in Radio – podcast di giovedi 23 maggio 2019

Scritto da il 23 Maggio 2019

Abbiamo aperto la nostra trasmissione con un profondo cordoglio all’evento che ha turbato noi e tutti quanti abbiamo immortalano nella nostra mente e nei perenni ricordi l’assassinio del Giudice Giovanni Falcone la sua consorte Francesca Morvillo e tutti ì tre gli agenti della scorta: Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro, causato nella Strage di Capaci.

La trasmissione ha continuato il suo percorso con la disquisizione sulla “Fortuna”, ovvero, quella figura che ci viene generalmente rappresentata con un velo al vento, in piedi, su una ruota di carro o su un globo, è l’immagine della Dea Fortuna. Qualche “studioso” la definisce, conduttrice del destino o sorte alterna dell’uomo.

Noi, seguendo le richieste dei nostri ascoltatori abbiamo messo in discussione questo sostantivo, considerandolo argomento principale della nostra trasmissione di oggi, 27 maggio, qui nella nostra “Rubrica Momenti di Radio Milazzo”.

Alle tante chiamate che abbiamo ricevuto mirate a conoscere il nostro pensiero su tale disquisizione, abbiamo pensato di dare un’interpretazione più allargata con espresso riferimento alla concezione machiavelliana della virtù in simbiosi con la fortuna, della quale, appunto, Machiavelli, gli da una connotazione laica, in contrasto col pensiero di Dante Alighieri, che la considerava una elargizione divina, concessa all’uomo dal Padreterno.

Per altri interpreti della vita quotidiana, viene combinata con quell’occasione che ci dà l’opportunità di accettarne quel “caso”, che sarà conduttore di una sorte favorevole, corrente e/o futuristica. Questa considerazione ha aperto una nuova disquisizione della “Speranza” in cui vive l’uomo, che si aspetta di vedere raggiunto lo scopo della sua ambita esistenza nel settore sociale in cui egli si realizza.
L’approfondimento di questo tema “la Speranza”, che comunque ci rallegra e al contempo ci rende ansiosi, i nostri conduttori l’hanno rinviato alla prossima trasmissione di giovedì 30.
Nel frattempo, la trasmissione è scivolata nelle dolci note della canzone “Pagliaccio da Circo”, recitate dal bravissimo cantautore Maurizio Pantini, che ci ha narrato la storia dell’origine di questo suo brano. Difatti, egli, ci ha condotto nell’esprimerci sul pensiero interpretativo dell’aggettivo “Amore”, che è sicuramente il sentimento più intenso e profondo rivolto verso una persona, e perché no, anche verso un animale domestico che vive insieme all’uomo.

L’interlocuzione telefonica con la brillantissima e amabile Silvia Mezzanotte ci ha fatto rivivere momenti bellissimi, ripescati nei nostri recenti ricordi, come se fossero realmente quei “Messaggi d’Amore” che ci ha trasmesso con la sua fantastica canzone. Con la stessa nostra ospite, abbiamo pensato di organizzare un incontro-evento nella nostra città di Milazzo per approfondire quell’Amore che nutre per la nostra terra che ha dato i natali al suo compagno di vita.

Gli interventi dei nostri radio ascoltatori, che si sono lasciati andare nell’ascolto della tanto apprezzata musica scelta dal conduttore di “Momenti in Radio con Francesco Anania e con il contributo culturale dello scrittore Angelo de Marco,” ci hanno condotto, mano nella mano, in quei momenti di felicità e relax che ci regala la buona musica, surrogata dai nostri commenti nelle argomentazioni che ogni giovedì discutiamo, e discuteremo con voi, con l’augurio più profondo di essere sempre pronti ad ascoltare le vostre richieste e regalarvi i nostri modesti, ma tanto amati consigli.

Affettuosamente, da Francesco Anania e Angelo de Marco, vi giungano i nostri abbracci. Alla prossima.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *