On Air

Current track

Title

Artist


Presentato a MIlazzo il progetto “Mylae nel segno della valorizzazione”

Written by on 20 Dicembre 2018

Si è svolta al Palazzo D’Amico di Milazzo la presentazione del progetto PON “Mylae nel segno della valorizzazione” promosso dall’Istituto d’istruzione superiore “Renato Guttuso” di Milazzo e finanziato dal Miur-FSE, per un importo di 92 mila euro.
Hanno tenuto la conferenza il Dirigente del Guttuso Delfina Guidaldi, la referente del progetto prof.ssa Carolina Venuti, l’Assessore ai Beni Culturali Salvo Presti e il giornalista Giovanni Petrungaro.
Il progetto è articolato in ben 13 moduli, che vede coinvolte numerose figure professionali interne ed esterne alI’istituto (esperti, tutor e figure aggiuntive) e tantissimi studenti, sia dell’istituto stesso che di istituti che hanno aderito all’iniziativa (I.C. Santa Lucia del Mela e Liceo Medi di Barcellona).
L’iniziativa mira a sensibilizzare gli studenti verso i propri beni culturali, artistici e paesaggistici, nonché alla loro conoscenza, promozione e valorizzazione e nello specifico attenzionare il Castello di Milazzo e la cittá murata; ma si prefigge anche altri obiettivi tra i quali dotare gli studenti di strumenti culturali e scientifici, promuovere un ruolo propositivo dei giovani per la costruzione di una cittadinanza attiva, sviluppare una cultura del digitale, promuovere la complementarietà e l’integrazione tra le diverse aree tematiche.
Oltre alle due scuole già citate, hanno collaborato al progetto diversi attori: il Comune di Milazzo, la facoltà di Architettura dell’Università di Reggio Calabria, Italia Nostra, la società milazzese di Storia Patria e Legambiente del Tirreno.
Numerosi saranno i sopralluoghi che si svolgeranno presso la città murata, il Castello e parti del territorio.
I vari moduli riguarderanno la progettazione della segnaletica info-monumentale della città murata e del sistema di orientamento pedonale, l’adozione del boschetto dell’ancora, la mappatura in 3d e 4d, un virtuale tour della città murata, eBook, la realizzazione di un plastico e tantissime altre attività. Il tutto si concluderà nel mese di maggio 2019.
Al termine della conferenza stampa, che si è svolta ieri, la referente del progetto Prof.ssa Carolina Venuti è intervenuta in diretta radiofonica durante il programma Momenti in Radio descrivendo nei minimi dettagli la nuova iniziativa dell’Istituto “Renato Guttuso” e l’importanza che avrà sui giovani e sulla società

Reader's opinions

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *