On Air

Traccia corrente

Titolo

Artista


Barcellonese arrestato in provincia di Enna

Scritto da il 24 Giugno 2019

Un giovane barcellonese di 22 anni, Angelo D’Amico, è stato arrestato all’alba di oggi, in provincia di Enna, dai carabinieri di Messina ed Enna a seguito di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Barcellona Pozzo di Gotto. il giovane è ritenuto responsabile di due rapine commesse ai danni di un’anziana di ottantanove anni e una rapina con successivo tentativo di estorsione, compiuta ai danni di una novantaduenne. Secondo quanto raccolto dalle forze dell’ordine, l’indagato in pieno giorno e a volto scoperto, si sarebbe impossessato di oggetti in oro e denaro contante tenuti in casa dalle vittime. Nel primo episodio, con la complicità di altri due soggetti tutt’ora ricercati, dopo aver bussato con forza sulla porta dell’abitazione, i tre immobilizzata la donna, sola in casa. le sfilavano la fede nuziale, e rovistando in casa rubavano contante per 250 € e oggetti preziosi . La signora non aveva chiamato i soccorsi ma il giorno successivo i tre rapinatori si introducevano nuovamente nell’abitazione, rompendo il vetro di una porta finestra e davanti alla donna, rubavano ulteriori 450 € in contanti. Denunciato l’accaduto, le immediate indagini, permettono  di individuare l’indagato  a Valguarnera Caropepe sempre in provincia di Enna, che in una altra circostanza si è reso protagonista di un’altra rapina ai danni di un’altra anziana, una novantaduenne, minacciandola con forza riusciva a farsi consegnare oggetti in oro per 3000 € e contante per 10000 €.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *