On Air

Current track

Title

Artist


Dalle ‘Sfide di Fibonacci’ al sottofondo della Traviata: Festa fine anno dell’ITET ‘Leonardo da Vinci’ di Milazzo

Written by on 8 Giugno 2019

Nel cortile dell’ITET ‘Leonardo da Vinci’ di Milazzo si è conclusa la Festa di fine anno 2019.

Un’occasione per far conoscere ai nuovi iscritti le iniziative scolastiche, i progetti e, soprattutto, come la coesione studenti/docenti sia finalizzata a fornire un ampio ventaglio di prospettive future.

Nonostante il profilo tecnico dell’Istituto, che offre la formazione nei settori economico e tecnologico con materie d’indirizzo quali ‘lingue comunitarie’, ‘diritto aziendale’, ‘scienze della navigazione’ o ‘geopedologia’, la scuola ‘Leonardo da Vinci’ è molto attenta anche alle discipline umanistiche, importanti nella formazione di cittadini consapevoli.

Una serata piena e coinvolgente, un incontro tra sfide matematiche, musica, letteratura e teatro.

Dopo i saluti della Dirigente Prof.ssa Stefania Scolaro, che hanno dato inizio alla manifestazione, sul palco l’Orchestra della Scuola diretta dal Prof. Nino Raimondo, musicista, Direttore e docente di musica, che ha composto l’Inno dell’Istituto regalandolo alla scuola in occasione del 60° anniversario di recente celebrazione.

È stato messo in scena un omaggio a Leopardi, curato dalla Prof.ssa Barone e interpretato da una giovanissima studentessa dell’Istituto.

Prima dell’aperitivo di benvenuto, curato anche dai ragazzi dell’Istituto che si sono messi a disposizione della scuola, si è svolta la premiazione degli alunni della Secondaria di 1° grado che hanno partecipato alle “Sfide di Fibonacci”. Una delle tante gare matematiche curate dal Prof. Giuseppe Gentile, inglobata in un progetto interdisciplinare, a dimostrazione di come tutte le discipline intersecano legami più ampi e profondi.

Emozionante e molto ironico il riadattamento della commedia ‘San Giovanni Decollato’ di Martoglio, rappresentazione teatrale del ‘Progetto Espressione Spettacolo Teatrale’ per la regia della Prof.ssa Maria Ellandri.

Con il sottofondo del brindisi della ‘Traviata’ di Verdi, si è conclusa la Festa dell’Istituto con il taglio della torta, i calici verso il cielo stellato e l’entusiasmo di tutti.

Felici i ragazzi dell’Istituto che, grazie alle attività e ai progetti sempre nuovi,  continuano ad essere stimolati e a mettersi in gioco sviluppando il proprio potenziale.

Giovani proiettati ad acquisire capacità organizzative e di cooperazione. Con tanta voglia di futuro, che non temono un microfono e che imparano sin da subito a salire sul palco e a gestire le emozioni: alter ego della vita.

Soddisfatti i genitori degli alunni, i docenti, i collaboratori e la Dirigente Prof.ssa Stefania Scolaro: una “guida”, come è stata definita dagli studenti al termine della pièce, che si spende per migliorare i percorsi formativi.

Presenti le telecamere di Antenna del Mediterrane.

Interpreti:

Antonio Lo Surdo – Mastro Agostino

Melania De Paola – Donna Lona

Alessia Camarda – Serafina

Martina Manna – Massara Prudencia

Dizdari Iliarda – Donna Zenna

Antonio Trinchera – Don Ciccino

Giovanna Giannetto – Signorina Carmela

Antonio Cirino – Orazio Funcitta

Alessia La Rosa – Mara

Maria Laura Costa – Za Petra

Desiree Versaci – Sindaco

Sharon De Francesco – Segretario Comunale

Mariarita Ruggeri – Peppi l’obbu

Michela Andaloro – Maruzza (moglie del calzolaio)

Devian Balaj – Brazzittu


Reader's opinions

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *