On Air

Current track

Title

Artist


Guardia Costiera operazioni e multe a seguito di vigilanza

Written by on 15 Marzo 2019

Operazione di vigilanza della pesca portata a termine dalla Guardia Costiera di Milazzo i controlli si sono svolti presso i punti di sbarco del pescato, a bordo delle unità da pesca e presso le rivendite al dettaglio. Due ristoranti sono stanti sanzionati in quanto  è stata accertata la somministrazione di prodotto ittico in assenza della tracciabilità, che dichiarato dal servizio veterinario dell’Asp non idoneo al consumo umano è avviato alla distruzione. Una pescheria è stata sanzionata per avere immesso sul mercato prodotti ittici in assenza delle informazioni obbligatorie previste per la tracciabilità in tutte le fasi della commercializzazione. Durante i controlli a terra, per lo stesso motivo, sono stati sanzionati anche due venditori ambulanti; mancando anche l’autorizzazione sanitaria, anche in questo caso il prodotto è stato sequestrato. Infine un’altra sanzione è stata elevata a carico di un commerciante che non ha correttamente inserito i documenti relativi alla tracciabilità nell’apposito portale ministeriale. Altre irregolarità e multe sono scattate per l’irregolare assunzione di marittimi su una unità da pesca; mancava l’annotazione sui documenti di bordo. E’ stato accertato poi l’utilizzo da parte di diportisti di attrezzi non consentiti e non opportunamente segnalati oggetti galleggianti che attirano i pesci; anche questi sono stati sequestrati. Contestato anche ad un diportista la mancanza di documenti di bordo; è stato denunciato poi il conduttore di una barca da pesca per violazioni di leggi e regolamenti che disciplinano la sicurezza della navigazione. Nel complesso sono stati elevati verbali amministrativi per un ammontare di circa 17.000,00 euro e sequestrati circa 40 chilogrammi di prodotto ittico.


Reader's opinions

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *