On Air

Current track

Title

Artist


Milazzo, Liceo Impallomeni sugli scudi

Written by on 7 Dicembre 2018

Ottima affermazione del Liceo Impallomeni di Milazzo alle finali nazionali IGS  “Students Lab” il 15 e il 16 novembre scorso presso il centro commerciale “Parco Levante” di Livorno. I ragazzi di quattro classi del liceo milazzese, guidati dal Dirigente Scolastico, prof.ssa Caterina Nicosia, e dalle Prof.sse Scimone, Iarrera e  Doering, hanno vissuto un’importante esperienza nell’ambito delle attività di alternanza scuola-lavoro, con mini imprese  dei settori della comunicazione e della tecnologia.

Il team “S.I.T. Company”, si è classificato al primo posto per la categoria tech con il prodotto “S.I.T Smart Luggage”. Una valigia innovativa che permette l’apertura avanzata tramite impronta digitale, la localizzazione GPS da remoto è una stazione di ricarica per smartphone. Per rendere il tutto ecosostenibile è stato aggiunto un pannello solare. Il gruppo vincitore è formato da dieci alunni della IV D Scientifico dell’Istituto, ed è composto da : Noemi Alacqua (Amministratore Delegato), Francesca Farina, Ester Tacchini e Francesca D’Amico (Responsabili Amministrativi e Finanziari), Silvia Napoli, Chiara Formica e Marco De Vardo (Responsabili Marketing), Antonio Antonacci (Responsabile Progettazione), Mattia Irato (Responsabile Produzione), ed infine Angela Geraci (Responsabile Collaudo e Qualità).

Il team “Braincom” (formato dalle alunne della IV A linguistico Annamaria Abbate, Sofia Cannistrà, Giuliana Cincotta, Silvia Gitto, Miriam Mancuso, Milena Motta, Chiara Nicosia, Giosi Patti, Eleonora Rao, Alessia Scarcella, Federica Trio) ha presentato un servizio di comunicazione e pubblicità per viaggiatori.

Il team “Sui Generis” (formato dagli alunni della IVB Scientifico Giuseppe Arcadi, José Bertè, Antea Buonarrigo, Jacopo Camattari, Chiara Coluccia, Giorgia Mandanici, Margherita Nania, Rachele Saraniti, Laura Torre) ha ideato un prodotto denominato “Feedo”, un distributore automatico di cibo ed acqua per animali domestici, collegato tramite app sul cellulare, che permette di gestire l’alimentazione degli animali anche quando i padroni si trovano fuori casa.

Nel corso di un’incontro presso l’Auditorium del Liceo, martedì 4 dicembre sono intervenuti gli ingegneri Franceschini e Testuzza della Raffineria Mediterranea, (che ha finanziato il viaggio degli studenti) visionando i prodotti, complimentandosi per la creatività e le competenze di alto livello dimostrate.


Reader's opinions

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *