On Air

Traccia corrente

Titolo

Artista


Sicilia zona arancione da domenica, Musumeci: “Siamo preoccupati per l’attuale andamento della curva dei contagi”

Scritto da il 8 Gennaio 2021

La Sicilia sarà zona arancione con Calabria, Emilia-Romagna, Lombardia e Veneto. Il ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia firmerà in serata una nuova ordinanza che entrerà in vigore a partire da domenica 10 gennaio fino al 15 Gennaio, giorno in cui scadrà il dpcm. La conferma arriva anche dal governatore siciliano Musumeci: “Siamo preoccupati per l’attuale andamento della curva dei contagi in Sicilia, per questo abbiamo chiesto al ministro Speranza, che ringrazio, di anticipare di almeno una settimana il provvedimento di istituzione della zona arancione per la Sicilia”. “Nonostante l’indice Rt dell’Isola non prevedesse infatti questa classificazione – aggiunge il Governatore – con grande senso di responsabilità, abbiamo così previsto misure più stringenti a salvaguardia del nostro territorio”.

Zona arancione

Nelle cinque Regioni, quindi, torneranno a chiudere bar e ristoranti – restano consentiti l’asporto e la consegna a domicilio fino alle 22 – mentre rimangono aperti i negozi. Ci si potrà spostare dal proprio Comune solo in caso di necessità, motivi di lavoro o salute documentati con l’autocertificazione.

Indice Rt delle regioni

Secondo i dati del monitoraggio del ministero della Salute e Iss al 5 gennaio 2021 e relativi alla settimana 28/12/2020-3/1/2021 il valore soglia è stato raggiunto da Lombardia e Molise (entrambe a 1.27), Calabria (1.14), Valle d’Aosta (1.07) Emilia Romagna (1.05), Sicilia (1.04). Sardegna e Liguria (1.02 entrambe), Umbria (1.01) Puglia A 1. La provincia autonoma di Bolzano (0.81) e Basilicata e Campania (0.83) sono le tre con il valore piu’ basso.


Opinione dei lettori

Commenta