On Air

Traccia corrente

Titolo

Artista


Sport nei Parchi ha aperto le aree attrezzate a Santa Lucia del Mela e San Piero Patti

Scritto da il 6 Maggio 2022

Aperte due Area Attrezzate del progetto Sport nei Parchi nei comuni di Santa Lucia del Mela e di San Piero Patti. Continua a crescere la Palestra a cielo aperto che unisce tutta l’Italia ideata da Sport e Salute S.p.A. (Azienda partecipata dello Stato per la promozione dello sport) in collaborazione con ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani).


E’ stata una vera giornata di Festa che ha coinvolto i bambini dell’asilo nido Comunale con le educatrici e i ragazzi dell’IC Santa Lucia del Mela e a San Piero Patti i ragazzi dell’IC Rita Levi Montalcini assieme alla Legend Luana Pilia (8 volte medaglia d’oro e altre 5 medaglie d’oro al valore atletico, definita la donna più veloce del suo tempo sulle rotelle), affiancata nella pratica sportiva e di gioco dai testimonial sportivi del territorio: Ginevra Mastroeni (giovane ginnasta classe 2009 dell’ASD Sicily Academy – Ginnastica Artistica oro a Rimini 2017 in
Nazionale A1 e in Nazionale A2 l’anno successivo, Argento e due volte bronzo Gold 2021 A4, partecipa a tutti i campionati regionali di squadra, campionati nazionali di squadra e Gold individuali) e Anna Mastroeni (tecnico societario ed ex ginnasta) al mattino a Santa Lucia del Mela, mentre a San Piero Patti, nel pomeriggio, con Valerio Vermiglio (ex pallavolista, medaglia d’argento ai Giochi di Atene 2004, due volte Campione europeo e oro World League).

Il Sindaco di Santa Lucia del Mela – Matteo Sciotto – impegnato da anni a creare opportunità sul territorio afferma: “le Amministrazioni devono ricordarsi la propria funzione educativa, l’obiettivo principale è la valorizzazione della persona. E poi la funzione educativa per i ragazzi che devono imparare a volersi bene e capire quanto è bello saper respirare, come stiamo facendo qui, oggi. Bisogna insegnargli a rispettare la cosa pubblica e ad averne cura. Questa funzione educativa sta dietro a questo finanziamento ed è qualcosa di incredibile, faccio i complimenti a Sport e Salute per questo progetto e questa opportunità per i ragazzi e per tutti”.

Marco Sanetti – Sport e Salute nazionale – ringrazia Le Amministrazioni comunali che hanno accompagnato ogni fase della realizzazione del progetto con cura e perseveranza. Parole d’encomio per gli Assessori Benedetto Merulla di Santa Lucia del Mela e Gianluca Antonino Di Bella di San Piero Patti e per i tecnici comunali:

“Sport e Salute non è qui per tagliare nastri ma per realizzare una Palestra a cielo aperto unica in tutta l’Italia. L’Azienda lavora, ogni giorno, per favorire e diffondere lo sport “. Germana Vinci – Sport e Salute Sicilia, pone l’accento sul lavoro territoriale e sull’importanza di costruire la rete: “giornalmente cerchiamo di migliorare le condizioni di vita dei cittadini con svariati progetti. La scuola è un fiore all’occhiello per Sport e Salute e la seguiamo con Scuola Attiva Kids e Junionr, in collaborazione anche con le Federazioni. Progetti che hanno permesso di raddoppiare i numeri arrivando a 170 mila bambini coinvolti nella scuola elementare e 60 mila per le scuole medie. Ancora, Sport di Tutti che in Sicilia ha visto finanziarsi ben 4 Quartieri – Presidi sportivi ed educativi – e 7 progetti di Inclusione – volti alle categorie disagiate. Attività concesse gratuitamente”.


Le parole del sindaco di San Piero Patti, Salvatore Vittorio Fiore, vanno prima in ricordo dei magistrati Giovanni Falcone e Paolo Borsellino a cui è intitolata la Villa: “è un’importante giornata che restituisce una nuova opportunità al territorio, ai ragazzi e alle persone. Riprendere dopo la Pandemia con lo sport e rientrare in un progetto unitario che coinvolge tutta Italia, la Palestra a cielo aperto, è un messaggio concreto che Sport e Salute e ANCI hanno reso possibile e che attraverso lo sport, sostiene l’aggregazione e la legalità permettendo lo sport a tutti”.

Per la valorizzazione delle aree attrezzate si sono impegnati con la cittadinanza i presidenti che le hanno adottate, Tindaro Ruggeri (ASD Sportivando) a Santa Lucia del Mela e Giovanni Di Giorgi (ASD Ludosport) a San Piero Patti.

La Sicilia terra di storia e conquiste dove l’impronta greca ha lasciato tracce indelebili dell’amore e del valore atletico da oggi vanta due nuove aree attrezzate per lo sport all’aperto.

La festa sportiv tra cultura e tradizioni – da soli o in compagnia – è da vivere tutto l’anno.


Opinione dei lettori

Commenta