On Air

Traccia corrente

Titolo

Artista


Entro marzo la Città Metropolitana di Messina ha l’opportunità di partecipare al programma di riforestazione urbana del Ministero dell’Ambiente. Un’occasione per migliorare la qualità dell’aria nei nostri Comuni

Scritto da il 28 Dicembre 2020

“E’ stato pubblicato dal Ministero dell’Ambiente l’avviso pubblico per partecipare al programma sperimentale di riforestazione urbana nell’ambito delle Città Metropolitane e che prevede lo stanziamento di 30 milioni di euro fino al 2021”, dichiara la senatrice messinese Barbara Floridia (M5S), membro della Commissione Territorio e Ambiente.

“Entro l’11 marzo 2021 i Comuni messinesi avranno la grande opportunità di partecipare a questo bando e gli enti locali che si trovano in aree in procedura di infrazione comunitaria a causa dello sforamento dei limiti delle emissioni, avranno dei punteggi aggiuntivi nei criteri di valutazione finale. Basti pensare, ad esempio, ai Comuni di Milazzo, Monforte San Giorgio, Pace del Mela, San Filippo del Mela, Roccavaldina e Torregrotta.

Le Città metropolitane – continua la sen. Floridia –  dovranno, quindi, presentare al Ministero dell’ambiente entro l’11 marzo fino ad un massimo di cinque proposte progettuali per il proprio territorio con costi complessivi non superiori a 500 mila euro per ciascuna proposta.

I progetti dovranno prevedere la messa a dimora di alberi, la creazione di foreste urbane e periurbane, nonché la manutenzione successiva all’impianto. Bisognerà, quindi, tutelare la biodiversità per garantire la piena funzionalità degli ecosistemi, aumentare la superficie e migliorare la funzionalità ecosistemica delle infrastrutture verdi a scala territoriale e del verde costruito, migliorando la salute e il benessere dei cittadini”.

Conclude l’esponente pentastellata: “Nella valutazione del Ministero dell’Ambiente particolare importanza avranno anche i risvolti sociali di questi progetti ed il livello di riqualificazione delle aree coinvolte.

Mi auguro che i nostri sindaci dei Comuni messinesi colgano questa occasione e rispondano con azioni concrete e idee progettuali per la creazione di foreste urbane nei centri che amministrano. Il provvedimento in questione è stato pensato per organizzare il processo della riforestazione nelle nostre città, considerando che l’attuazione di questo progetto non solo può migliorare la qualità dell’aria e la vita dei nostri cittadini, oltre che la bellezza dei nostri centri urbani”.


Opinione dei lettori

Commenta