On Air

Current track

Title

Artist


Etna sisma di magnitudo 4.8, chiuso un tratto autostradale

Written by on 26 Dicembre 2018

Tanta paura, danni e dieci feriti lievi per una scossa di terremoto avvenuta stanotte a nord di Catania e legata all’attività dell’Etna. Alle 3.19 c’è stata una scossa molto forte , di magnitudo 4.8, localizzata dall’Ingv di Catania a 1.1 km a sud di Lavinaio (a nord ovest di Acireale ) e ipocentro di appena 1,2 km. Versante Est dell’Etna. Sono poi seguite alcune repliche di intensità inferiore. Sono scosse legate all’attuale fase parossistica dell’Etna. Il centro più colpito dal terremoto è Fleri, frazione di Zafferana Etnea, molto vicino all’epicentro, dove una palazzina è crollata e due persone state estratte dalle macerie sono rimaste ferite. Nel paese sono stati registrati altri crolli e i soccorritori stanno verificando eventuali criticità. Danni segnalati anche in altri centri dell’area etnea, cadute di cornicioni e di vecchi muretti a secco, e alcune crepe nelle case, in un’area tra Zafferana, Santa Venerina e Acireale. A Pennisi si sono registrati dei crolli nella chiesa del paese, mentre a Zafferana una casa di riposo per anziani è stata abbandonata dagli ospiti: la struttura presenta delle lesioni e i pensionati si rifiutano di rientrarvi. La macchina dei soccorsi si è subito attivata. La Protezione Civile continua a seguire l’evolversi della situazione in stretto raccordo con i centri di competenza (Ingv e Unifi) e con la Regione Siciliana. Il capo Dipartimento della Protezione Civile, Angelo Borrelli, accompagnato da un team di esperti del Dipartimento è atteso in Sicilia per fare un punto della situazione sui danni ed incontrare le autorità del luogo e pianificare gli interventi da attuare alla popolazione colpita. Per precauzione è stato chiuso un tratto dell’autostrada Catania-Messina, la A18, per la presenza di «lesioni» sospette sull’asfalto createsi dopo il terremoto. Il blocco si registra tra i caselli di Acireale e Giarre. L’eventuale riapertura sarà decisa dopo sopralluoghi e verifiche su sicurezza e stabilità del tratto autostradale. Resta invece al momento pienamente operativo l’aeroporto internazionale di Catania, come si legge sul sito dello scalo.


Reader's opinions

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *